Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


(20/09/2015) - Il Grappolo d’Oro: i vini di Valtellina in Concorso a Chiuro: il punto di vista di Augusto Gentilli

All'edizione 2015 del Concorso Enologico partecipa in qualità di giudice l'amico e collega di www.worldwinepassion.it: pubblichiamo volentieri quanto da lui scritto dopo il Concorso

Il Grappolo d’Oro: i vini di Valtellina in Concorso a Chiuro: il punto di vista di Augusto Gentilli

Il vino rappresenta un prodotto sempre più intrinsecamente legato alla storia, alla cultura e all'economia di un territorio e come tale viene percepito per lo meno da quella fascia di pubblico, sempre più ampia, che si approccia a questo affascinante mondo con la dovuta dose di sana curiosità. Queste brevi considerazioni sono supportate dal gran numero di manifestazioni dedicate agli enoappassionati che, ciascuna con le proprie specificità e con il proprio pubblico di riferimento, costellano, ormai, la quasi totalità dell'anno.

L'offerta negli ultimi tempi è andata, pertanto, sempre più diversificandosi, al fine di intercettare tutti i possibili settori di pubblico - amatori, professionisti del settore, appassionati di vini naturali o di bollicine, entusiasti di singoli vitigni o territori - fino a far coesistere manifestazioni di altissimo livello con eventi che, talvolta, rischiano di sconfinare nella sagra di paese.

Ecco quindi che il Grappolo d'Oro di Chiuro (SO), giunto alla trentaduesima edizione, ha dovuto, nel corso degli anni, ritagliarsi una sua specificità in grado di fondere in una singola manifestazione la promozione del territorio valtellinese e dei suoi vini, con la valorizzazione delle tradizioni popolari nonché con la capacità di confrontarsi con altre realtà vitivinicole e con le difficoltà di un turismo, sia di settore sia generalista, soggetto sempre più alla concorrenza di altre realtà anche grazie alla grande facilità di comunicazione messa a disposizione del potenziale cliente dalle nuove tecnologie affermatesi nell'ultimo decennio.

Il Grappolo d'Oro 2015, pertanto, si è articolato su più giorni (dal 4 al 13 di settembre) ponendo - come è giusto che sia - il vino al centro della manifestazione e affrontando tale argomento mediante confronti, dibattiti e, perché no, anche grazie a eventi dal sapore più popolare. Vari sono stati i dibattiti organizzati, tra i quali ho piacere di ricordare il confronto sulla viticoltura sostenibile dal titolo "Viticoltura durevole: le radici nel passato per i vini del futuro" nonché quello dedicato al turismo valtellinese: "Prodotto e comunicazione nel futuro del turismo valtellinese"; di grande attualità, nell'ambito di un confronto finalizzato alla crescita della viticoltura di montagna, è stato l'incontro con il Consorzio Vignaioli del Trentino dal titolo "La Valtellina del vino incontra la vitivinicoltura trentina".

Di carattere più popolare, ma di sicuro fascino e grande interesse, le numerose degustazioni di piatti locali nonché la tradizionale corsa delle botti.

Nel regno della Chiavennasca, ovvero i grandi Nebbiolo di Valtellina

(Il seguito puoi leggerlo direttamente su www.worldwinepassion.it  :     CLICCA QUI   )

Augusto Gentilli

 

bystolic coupon card bystolic free trial coupon
sumatriptan succinate sumatriptan succinate sumatriptan succinate
cialis manufacturer coupon 2016 site new prescription coupon
transfer prescription coupon eblogin.com coupon for prescription
ventolin inhaler yan etkileri ventolin inhaler nedir ventolin inhaler fiyat
cordarone medicin cordarone kontrol cordarone behandling

IN VETRINA
Azienda Agricola Fiamberti Giulio
Scheda Cantina »»