Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


(13/07/2015) - Parte il Tour del Moscato Wine Festival in Italia: le prime tappe il 14 e il 16 luglio 2015 a Roma e Milano

L’associazione Go Wine rinnova il suo impegno a favore della cultura e della conoscenza del Moscato

Parte il Tour del Moscato Wine Festival in Italia: le prime tappe il 14 e il 16 luglio 2015 a Roma e Milano

Parte in settimana il Tour Moscato Wine Festival, ovvero l’itinerario di degustazioni in Italia che Go Wine promuove ogni estate a favore della cultura e conoscenza del Moscato.

Dopo l’evento di esordio di Torino in giugno con la quindicesima edizione del Moscato Wine Festival, si rinnova così da 13 anni un calendario di eventi in giro per l’Italia con il quale Go Wine si propone di promuovere la conoscenza di questo storico vitigno, presente in tutte le regioni italiane.

Seppure con differenti presenze e produzioni il Moscato è infatti una varietà che ben testimonia la presenza della civiltà del vino in Italia. Vitigno antico e ricco di storia, è legato a molti territori e racchiude spesso un patrimonio di cultura tutto da scoprire. ecco ora il calendario degli sfiziosi appuntamenti che riguardano diversi luoghi della penisola.

Il Tour inizia da Roma martedì 14 luglio, presso la Galleria dell’Hotel Quirinale di Via Nazionale.
Due giorni dopo, giovedì 16 luglio, appuntamento a Milano presso l’Hotel Michelangelo, nel corso di un evento Fuori Expo, con l’intervento di delegazioni della Slovenia.
L’iniziativa del Tour è ideata e promossa da Go Wine, associazione nazionale di consumatori-turisti del vino, in collaborazione con i soci dei vari Club Go Wine in Italia.

Nell’ultima settimana di luglio, il Tour si sposta in luoghi di villeggiatura, con serate sotto le stelle di grande fascino. Bergeggi in Liguria, Mergozzo nella zona dei laghi nel Nord Piemonte e Barberino di Mugello in Toscana sono le tre tappe che chiudono la prima fase del tour, in attesa degli appuntamenti di settembre.

Sono mediamente oltre 50 le etichette presentate in degustazione in ogni appuntamento, dal Moscato della Valle d’Aosta, fino ai passiti di Pantelleria, passando attraverso una ampia selezione di Moscato d’Asti, le chicche del Moscato della in Valcalepio, del Moscato Giallo del Trentino, rarità come il Moscato di Terracina, il Moscato di Saracena in Calabria, il Moscato di Tempio in Sardegna o il Moscato coltivato in Umbria, Abruzzo e Basilicata. Senza dimenticare denominazioni storiche come il Moscato di Trani, il Moscato di Siracusa e il Moscato di Noto e di tante altre espressioni della cultura enologica italiana.
In alcuni casi la coltivazione del Moscato segna profondamente la viticoltura del territorio, come è il caso del Moscato d’Asti, prodotto in un territorio di 52 Comuni nel sud del Piemonte, in altri casi si tratta di produzioni di nicchia, dovute alla tenacia di alcuni viticoltori.

Ecco le prime date e sedi del Tour del Moscato Wine Festival:
martedì 14 luglio: Roma, Hotel Quirinale.
giovedì 16 luglio: Milano, Hotel Michelangelo.
mercoledì 29 luglio: Bergeggi, spazio eventi del Dominio Mare.
venerdì 31 luglio: Mergozzo, sul Lago omonimo in Piemonte.
sabato 1 agosto: Barberino di Mugello, centro storico.

Per informazioni: Associazione Go Wine, tel: 0173-36.46.31, mail: stampa.eventi@gowinet.it

why abortion opjsangul.com coupons and discounts

IN VETRINA
Az. Agr. Silvano Bolmida
Scheda Cantina »»