Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


(24/11/2018) - A Roma ONAV ufficializza l’alleanza con Assosommelier

Dopo la sinergia con ASPI, ONAV diviene sempre più un polo di aggregazione per il mondo del vino

A Roma ONAV ufficializza l’alleanza con Assosommelier

COMUNICATO STAMPA
Riceviamo dall'Ufficio Stampa di ONAV e volentieri pubblichiamo
 
Tre anime complementari unite in un solo polo: ONAV, ASPI e Assosommelier.  Si completa, così, il progetto di offrire a ogni tipo di interlocutore il percorso di conoscenza del vino più congeniale. “Non sopravvive la specie più forte, né la più intelligente, ma quella che si adatta ai cambiamenti”. Con questa frase il Presidente ONAV Vito Intini ha spiegato il progetto, teso a rispondere alle esigenze di chi si affaccia al mondo del vino o ne fa una professione.

A inizio anno l'ONAV, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino, che riunisce circa 10.000 assaggiatori di vino in tutta Italia, formalizzò l’alleanza con ASPI, mentre ora è stata sancita l’incorporazione di Assosommelier grazie alla stretta di mano fra Davide Marotta, Presidente di quest’ultima, e Vito Intini e al brindisi offerto dall’Istituto Trentodoc, partner della concomitante convention nazionale ONAV. “Credo che ogni associazione debba convivere con i cambiamenti inevitabili: siamo stati i primi a modellare il mondo del vino 67 anni fa e siamo i primi oggi ad aprirci all’alleanza con altre realtà. - continua Intini -  L’unione fa la forza e con questa sinergia il nostro obiettivo è portare la cultura del vino in ogni parte d’Italia e dare la possibilità a ognuno di trovare la propria dimensione”.

Le tre figure dell’assaggiatore, del sommelier amatoriale e del sommelier professionista sono diverse e capaci di completarsi a vicenda.  “La nostra è un’associazione – dichiara Davide Marotta, Presidente Assosommelier - in costante crescita, organizzata e coesa: grazie a questa alleanza possiamo intercettare meglio l’attenzione di chi è attratto dal mondo del vino.  Le due realtà sono complementari: Assosommelier consente l’avvicinamento al vino e l'analisi organolettica, ONAV l’approfondimento”, mentre Giuseppe Vaccarini di ASPI aggiunge: “chi desidera diventare sommelier, dopo un primo avvicinamento ai corsi amatoriali, può contare su ASPI, associazione in grado di fornire la preparazione necessaria a coloro che desiderano ricoprire il ruolo di sommelier all'interno di un ristorante, una figura a tutto tondo, in grado di spaziare all'interno del mondo delle bevande nel senso più ampio, dal vino al sakè, dalla birra al caffè, per consentire al cliente di vivere la migliore esperienza enogastronomica".

L’unione degli attori del vino è un tema particolarmente caro a Vito Intini e l’unione tra ONAV e Assosommelier è un altro passo importante di questo percorso costruttivo.

Vito Intini, presidente ONAV e Davide Marotta, presidente Assosomelier


ONAV
L’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino è nata ad Asti nel 1951 senza fine di lucro. È stata la prima istituzione formativa e culturale del mondo enoico italiano. Riconosciuta giuridicamente l’8 luglio 1981, ha come scopo istituzionale quello di rendere disponibile un corpo di Assaggiatori tecnici preparati idonei al giudizio del vino. Svolge funzione di approfondimento degustativo post universitario. Con i suoi 9.500 iscritti, ha sezioni e svolge attività in tutte le provincie italiane. www.onav.it

Assosommelier

Nasce in Umbria, ha sede a Terni ed è stata promossa da Associazione Prowine. E’ un’associazione nata nel 2014 per rispondere al cambiamento della figura del sommelier, cui sono richieste capacità e conoscenze sempre più specializzate. Organizza oltre ai corsi per Sommelier, anche corsi di Assaggio dell’Olio Extra Vergine di Oliva, corsi tematici e di approfondimento Cibo-Vino. Si occupa della formazione nella degustazione di Birra, Distillati, Acque e Sakè. Ha stretto da sempre, una partnership con Università dei Sapori per l’organizzazione di corsi di qualificazione professionale. www.assosommelier.it

ASPI - Associazione della Sommellerie Professionale Italiana
Si propone come punto di riferimento per la Sommellerie professionale, con l'obiettivo di offrire opportunità di crescita ed affermazione ai Sommelier. Dal 2007, anno della sua nascita, è il solo membro per l'Italia dell'Association de la Sommellerie Internationale, A.S.I. I principali obiettivi di ASPI sono la formazione, a livello professionale, e la diffusione della cultura sul mondo del cibo e delle bevande. ASPI è presente, sul territorio nazionale, con corsi ed attività. www.aspi.it


IN VETRINA
Azienda Agricola Fiamberti Giulio
Scheda Cantina »»