Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


(31/10/2020) - L’Eccellenza di Toscana è arrivata alla ventesima edizione: l’appuntamento previsto per il 5-6 dicembre 2020 viene rinviato al 13-14 marzo 2020

Alla Stazione Leopolda a Firenze degustazioni guidate e libere degli oltre 900 vini di 150 aziende toscane, Masterclass e convegni tematici

L’Eccellenza di Toscana è arrivata alla ventesima edizione: l’appuntamento previsto per il 5-6 dicembre 2020 viene rinviato al 13-14 marzo 2020

L’evento, promosso da Ais Toscana e nato con lo sbocciare del nuovo millennio, precisamente dal 2000, mette in evidenza e valorizza l’ineguagliabile qualità, riconosciuta in tutto il mondo, della produzione vitivinicola e dei territori di questa regione.

Il 20° anniversario della manifestazione si presenta come l’evoluzione definitiva di un progetto che fin dalla sua nascita si è proposto come una delle principali vetrine delle eccellenze del vino in Toscana in cui si evidenziano il legame indissolubile con il territorio, le affascinanti storie dei produttori e il confronto con la professione del sommelier e il suo ruolo fondamentale nella diffusione della cultura del vino.

L’evento L’Eccellenza di Toscana si sviluppa in due giorni alla Stazione Leopolda di Firenze nelle date 5 e 6 dicembre 2020. Si racconteranno i territori della Toscana, i produttori, analizzandone la storia l’impatto nella cultura e nell’economia del paese. Saranno presenti oltre 100 tra le più importanti e prestigiose cantine della regione che i visitatori potranno degustare ai banchi di assaggio allestiti in un percorso unico al mondo.

Nel corso dell’evento saranno organizzati anche incontri, conferenze, workshop, degustazioni guidate e masterclass con i migliori sommelier d’Italia di Ais e si conoscerà il ruolo fondamentale che assume il sommelier nella diffusione della cultura del vino e come si può trasformare una passione in una professione.


IN VETRINA
CIAVOLICH AZIENDA AGRICOLA in vigna dal 1853
Scheda Cantina »»