Italia del Vino - Expo 2015
Ricerca

 


(28/03/2012) - A Vinitaly 2012 indagine ISPO: di padre in figlio, come cambiano le imprese italiane del vino

Vinitaly fotografa con Ispo il primo passaggio generazionale vinicolo dell’età moderna. In evidenza i valori e i limiti delle imprese vinicole che rappresentano il modello vincente del family business italiano

A Vinitaly 2012 indagine ISPO: di padre in figlio, come cambiano le imprese italiane del vino

Informatizzano, pianificano, rispettano l’ambiente, comunicano più dei loro padri, ma soprattutto sono in grado di aprirsi autentiche autostrade commerciali verso l’estero. Sono i figli, e le figlie, dei grandi viticoltori italiani alle prese con un cambio generazionale decisivo per l’intero settore.

Vinitaly ha fotografato il primo vero passaggio generazionale che stanno vivendo le family business vinicole dell’età moderna – da quando cioè il vino italiano è diventato voce decisiva del Pil agroalimentare – attraverso una ricerca qualitativa  commissionata all’Ispo e presentata da Renato Mannheimer nel corso della degustazione di Civiltà del Bere-Vinitaly  ‘Di padre in figlio – Il passaggio generazionale nelle grandi famiglie del vino’.

L’indagine, compiuta attraverso interviste a genitori e figli di 6 tra le principali imprese familiari  del vino italiano e a 4 economisti (Guido Corbetta, Università Bocconi; Claudio Devecchi, CERIF- Università Cattolica; Carlo Carboni, Università Politecnica delle Marche; Salvatore Carrubba,  Iulm), rivela vantaggi e debolezze di un valore familiare d’impresa che nel vino trova uno dei suoi principali alleati, con gran parte del fatturato annuo (10mld) in dote ad aziende storiche.

In un Paese epicentro del family business (secondo l’omonima rivista americana, nel mondo 6 aziende familiari tra le 10 più anziane sono italiane), la ricerca dimostra come quello del vino sia il settore dove più sono convogliate le positività del fenomeno. «Gli economisti intervistati – ha detto Renato Mannheimer - ritengono il comparto una sorta di eccezione che si distingue da tutti gli altri settori in modo molto positivo. Se infatti in generale con la generazione dei figli si perde coraggio, abilità e spirito di sacrificio, nel comparto vinicolo prevalgono saggezza, buon senso e continuità. Specie le donne, che oggi rappresentano una voce sempre più autorevole del business enologico, sono molto apprezzate per artigianalità, autenticità e creatività». Non mancano però, secondo gli economisti, alcuni limiti, individuati soprattutto nel rischio storico di avere una proprietà forse troppo invadente e onnipresente, con pochissime deleghe lasciate ai manager esterni.

Dalle interviste ai protagonisti emerge la positività del passaggio in corso tra i vecchi ‘patriarchi buoni’ e i nuovi ‘manager con l’anima’ che non vogliono entrare in Borsa, ma anche la complessità del fenomeno in atto. Dietro a frasi del tipo ‘Papà dice che le aziende o crescono o muoiono. E noi siamo tutti d’accordo’ si nascondono, in realtà, dinamiche interiori che determinano una sorta di sfida naturale tra le due generazioni. Più sereni, e romantici i padri, che hanno ‘tracciato la strada’, più ‘stressati’ invece i figli, la cui ‘investitura’ è in alcuni casi anche ‘drammatica’. Ma a decretare il successo finale del cambio - che è comunque basato su identità e valori comuni - sono gli economisti: ‘I padri hanno inventato il prodotto, i figli sanno commercializzarlo’ ma anche i padri, secondo i quali ‘I ragazzi hanno aperto le finestre e fatto circolare aria nuova’; e ‘I figli hanno visione internazionale, sono a casa in tutto il mondo’.

Per Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere: “Il successo d’impresa delle famiglie italiane del vino è anche il successo di Vinitaly.  La svolta, in corso, del  passaggio generazionale e la crescente esigenza di internazionalizzazione hanno influito sul nuovo concept di Vinitaly, sempre più business oriented a partire dalla nuova collocazione in calendario e dall’incremento delle presenze professionali internazionali”.

married and want to cheat married woman looking to cheat infidelity
why women cheat on their husbands open click
viagra store go generic viagra super active plus
women who cheated how many men have affairs why wife cheat
read here click here woman affair
sumatriptan succinate sumatriptan succinate sumatriptan succinate
cialis dosage strengths cialis dosage too cialis dosage timing
generic cialis overnight site discount cialis
cialis manufacturer coupon 2016 free prescription drug discount card new prescription coupon
transfer prescription coupon cialis 2015 coupon coupon for prescription
augmentin générique augmentin iv augmentin injectable
canesten open canesten gyno
canesten open canesten gyno
lipitor 20 sentencingguidelines.co.uk lipitor atorvastatin
free cialis coupon 2016 asindia.in coupons for prescription drugs
coupons for prescription drugs open coupons for cialis 2016

IN VETRINA
Az. Agr. Silvano Bolmida
Scheda Cantina »»