Italia del Vino - Expo 2015


Ricerca

 


Uva, viti e vino della Lombardia: tutto on line con un solo click

A partire da questa vendemmia, infatti, i viticoltori lombardi, con un'unica procedura totalmente informatizzata, potranno presentare l'iscrizione del vigneto nello schedario vitivinicolo, la rivendicazione delle produzioni a DO/IG e la dichiarazione di vendemmia e di produzione

Uva, viti e vino della Lombardia: tutto on line con un solo click

Uva, viti e vino della Lombardia: tutto on line con un solo click.
A partire da questa vendemmia, infatti, i viticoltori lombardi, con un'unica procedura totalmente informatizzata, potranno presentare l'iscrizione del vigneto nello schedario vitivinicolo, la rivendicazione delle produzioni a DO/IG e la dichiarazione di vendemmia e di produzione.
Adempimenti necessari, questi, per certificare la produzione e ottenere contribuiti comunitari.

Il nuovo sistema operativo consentirà di ridurre di 2/3 la mole degli adempimenti cui le aziende e l'amministrazione hanno dovuto fare fronte nel 2010, riducendo a 5.500 domande le 15.100 dell'anno scorso (arrotondando, erano infatti pervenute 3.000 domande di iscrizione agli albi, 6.600 domande di denuncia uve, 5.500 domande di rivendicazioni).
Dal 12 ottobre tutti i produttori, direttamente o tramite propri delegati, potranno effettuare una dichiarazione unica, collegandosi al Sistema Informativo Agricolo Regionale (SIARL); il Sistema verificherà la congruità delle informazioni inserite, restituendo un dato certificato e valido ai fini di legge.

"La semplificazione amministrativa e la riduzione dei costi burocratici a carico delle aziende - ha commentato l'assessore regionale all'Agricoltura Giulio De Capitani - sono tra gli obiettivi prioritari di questa IX Legislatura, per le quali è stato istituito un Assessorato.
Più tempo speso nelle stalle e nei campi e meno tra le carte: è questa una delle richieste più ricorrenti del mondo agricolo lombardo. Con la messa in rete di questa procedura unificata vogliamo dare una risposta concreta".

A De Capitani ha fatto eco Carlo Maccari, assessore regionale alla Semplificazione e Digitalizzazione: "Si tratta - ha detto - di un altro passo nella missione taglia-burocrazia che la Regione si è data per consentire agli agricoltori di pensare alla competitività delle proprie aziende, dedicando il minore tempo possibile agli adempimenti richiesti e facendolo in modo rapido ed efficiente".

Parallelamente, la Direzione generale Agricoltura ha avviato una sessione di formazione per gli operatori professionali incaricati dalle Organizzazioni professionali, dai Centri di Assistenza e dai Consorzi Vini.
I corsi di formazione, oltre che nella sede di Regione Lombardia a Milano, si terranno anche presso le Sedi Territoriali Regionali di Pavia, Brescia e Sondrio, in quanto province a maggiore vocazione viticola.
Entro la fine di ottobre verranno formati circa 200 operatori.

why women cheat on their husbands my fiance cheated on me click
click here why do women cheat my fiance cheated on me
viagra store go generic viagra super active plus
wife who cheated looking for affair husband watches wife cheat
read here redirect woman affair
drug discount coupons open coupons for prescriptions
generic cialis overnight click discount cialis
cialis coupons printable prostudiousa.com coupons for prescription medications
augmentin duo alkohol saveapanda.com augmentin 375
why abortion opjsangul.com coupons and discounts
vivitrol implant low dose naltrexone side effects autism trinalin

IN VETRINA
Azienda Agricola Fiamberti Giulio
Scheda Cantina »»