Italia del Vino - Expo 2015


Ricerca

 


Panont e l'Oltrepò Pavese a italiadelvino.com

Carlo Alberto Panont, direttore del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, segretario generale di Ascovilo, ed altro.., ci è venuto a trovare lunedì 12 verso le 10.00 presso il nostro stand nel Centro Servizi delle Erbe, tra i padiglioni 4 e 5 del Veneto.

Panont e l'Oltrepò Pavese a italiadelvino.com

Con enorme soddisfazione abbiamo presentato al Dott. Panont il nostro portale ed il progetto che stiamo portando avanti nella sua interezza.

Abbiamo piacevolmente incassato i complimenti per l'iniziativa e la promessa di adesione dell'Oltrepò Pavese al termine del Vinitaly.

Panont ci ha anche concesso un'intervista, di cui qui sotto pubblichiamo il testo integrale


Dott.Panont, anche se il Vinitaly non è ancora finito, siamo ormai alle battute finali. E' in grado di fare già un primo bilancio ?

Vinitaly pieno, quest'anno infatti c'è stata ancor più comunicazione, si è lavorato molto nel ribadire che ormai Vinitaly è la più importante fiera del vino al mondo.
La partecipazione estera arriva infatti da ogni parte del mondo: ormai non è una novità che qui si trovano contatti anche con Paesi che si affacciano per la prima volta al vino.
Le aziende vanno a casa soddisfatte per quanto raccolto, poi ovviamente dal contatto deve seguire tutto il resto: l'approfondimento, l'ordine, l'attività.
Vinitaly ti permette di seminare tutto in soli 5 giorni.

Per quanto riguarda la Lombardia?

La Lombardia quest'anno ha ribadito di essere uno dei padiglioni più belli, attrattivi, ben fatti ed organizzati di Vinitaly. Quest'anno in Lombardia sono presenti 50 aziende in più, quindi 250 aziende e 1000 etichette in degustazione.

Cosa può dirci sul territorio di cui lei è il direttore del Consorzio di Tutela, ovvero l'Oltrepò Pavese?

L'Oltrepò Pavese ha ribadito e rilanciato la forza del Pinot Nero, lo ha ribadito con il Cruasè, lanciato lo scorso anno e quest'anno ripresentato. Da tutto il mondo sono venuti a vedere la realtà del progetto.
Parliamo di unprogetto di DOCG nuova nella spumantistica italiana e mondiale, innovativo  perchè per la prima volta quando si parla di un Rosè, metodo classico, si deve parlare esclusivamente di uve rosse , Pinot Nero, e di un territorio, Oltrepò Pavese.
Andiamo a casa soddisfatti, ed il prossimo anno rilanceremo ancora con qualche novità. Nel frattempo occorre lavorare molto sul contatto ed andare a trovare anche i paesi in via di espansione nel vino.
Penso all'America Latina ed in Asia non solo Tokyo ed Hong Kong, ma anche Seul e Corea.

Domanda su un vino a cui siamo personalmente affezionati: la bonarda come sta andando?

La bonarda, o il bonarda come lo chiamo io, è il primo vino di Lombardia , il vino che per antonomasia ricorda la Lombardia, è la tradizione: mantiene i suoi numeri, quasi 19 milioni di bottiglie, è il prodotto che tutti i nostri viticoltori hanno nella loro cantina e quindi nella loro vigna.
Non c'è ancora quel salto mondiale che ci aspettavamo. Per il momento rimane leader a livello nazionale, si comincia qualche accenno in Europa ed aspettiamo gli Stati Uniti.

Facciamo un salto in avanti di qualche anno: pensa che Expo 2015 potrà avere degli effetti positivi, fungere da traino per il mondo del vino?

Expo 2015 è una vetrina mondiale. Il tema "Nutrire il pianeta" è legato all'ambiente, all'acqua , alle risorse del pianeta.
E' una vetrina impegnativa perchè gli investimenti sono elevati.
Il vino sarà protagonista perchè non ci può essere festa senza vino.
In Lombardia stiamo cercando di creare collegamenti direttamente con Le Vie del Vino tra Milano e tutte le grandi zone. Ovviamente l'Oltrepo Pavese giocherà un ruolo principale, perchè è la vera cantina di Milano, la vera area collinare verde vicino a Milano.
Dobbiamo arrivare al 2015 con una viticoltura consapevole , quindi una viticoltura che ritorni a  portare  le persone alla vigna, a far capire il lavoro che parte dalla vigna, ed il 2015, l'argomento di questo Expo, "Nutrire il pianeta", ci servirà a spiegare quanto lavoro c'è dietro e come la vigna, la viticoltura è parte integrante di questo ambiente naturale e serve a mantenere un ambiente sano per tutti .

 

why people cheat in marriage redirect reasons wives cheat on husbands
dating sites for married people redirect unfaithful husband
bystolic coupon card bystolic free trial coupon
gabapentin and bad taste gabapentin and bad taste gabapentin and bad taste
www bystolic com coupon bystolic manufacturer coupon coupon for bystolic
cialis dosage strengths cialis dosage when to take cialis dosage timing
generic cialis overnight link discount cialis
cialis coupons printable prostudiousa.com coupons for prescription medications
augmentin duo alkohol augmentin duo augmentin 375
cialis hrvatska blog.devparam.com cialis prodaja
augmentin générique augmentin iv augmentin injectable
ventolin inhaler yan etkileri ventolin inhaler nedir ventolin inhaler fiyat
azithromycin alkohol francescocutolo.it azithromycin sandoz 500 mg
paroxetine en alcohol paroxetine paroxetine 30 mg
nortriptyline tablet harshpande.net nortriptyline nedir
canesten thebaileynews.com canesten gyno
voltaren precio voltaren supositorio voltaren crema

IN VETRINA
Az. Agr. Silvano Bolmida
Scheda Cantina »»