Italia del Vino - Expo 2015


Ricerca

 


Sono 4 le cantine valtellinesi ad ottenere i Tre Bicchieri dal Gambero Rosso

Fay, Negri, Prevostini e Rainoldi si sono presentate tutte insieme, con i vini premiati, alla Locanda Altavilla di Bianzone

Sono 4 le cantine valtellinesi ad ottenere i Tre Bicchieri dal Gambero Rosso

Proseguendo una bella tradizione, inaugurata credo lo scorso anno, le cantine valtellinesi che hanno conseguito l'ambito riconoscimento dei Tre Bicchieri sulla guida Vini d'Italia 2014 del Gambero Rosso, hanno scelto di presentarsi tutte insieme in una piacevole serata tenutasi nei giorni scorsi alla Locanda  Altavilla di Bianzone.
Non casuale, come è stato spiegato, il luogo scelto, in quanto l'Altavilla, grazie soprattutto alla passione ed alla competenza della sua proprietaria, Anna Bertola, è uno dei ristoranti valtellinesi che fa più promozione ai prodotti del territorio: grandiosa la carta dei vini.

I vini premiati con i Tre Bicchieri sono:
Valtellina Sforzato Ronco del Picchio ’09 di Sandro Fay
Valtellina Sfursat 5 Stelle ’10 di Nino Negri
Valtellina Sfursat Fruttaio Ca’ Rizzieri ’09 di Aldo Rainoldi
Valtellina Superiore Sassella San Lorenzo ’10 di Mamete Prevostini

Come si può vedere, tre sono sforzati, il vino bandiera della Valtellina, ed uno è un Sassella.
Interessante che due siano dell'annata 2009, che in Valtellina è stata una grande annata, e due del 2010, lasciando ipotizzare grandi risultati anche per questa stagione.

Presentandosi tutte insieme, le 4 cantine vogliono dare un significato territoriale ai loro riconoscimenti, interpretandoli non solo come un segnale del loro successo individuale, ma come un indicatore delle potenzialità della Valtellina come territorio in grado di produrre grandi vini.
In rappresentanza delle 4 cantine c'erano Marco Fay, Casimiro Maule, Aldo Rainoldi e Mamete Prevostini. 

Da sinistra: Casimiro Maule, Mamete Prevostini, Anna Bertola, Aldo Rainoldi e Marco Fay

Chiedendo loro d'indicarmi le caratteristiche ed il segreto dei vini premiati, Casimiro Maule ha parlato di 5 Stelle semplicemente come di un grande vino, Aldo Rainoldi ha definito il  Fruttaio Ca’ Rizzieri capace di coniugare potenza ed eleganza, Marco Fay ha presentato il suo  Ronco del Picchio come elegante ma anche con il "graffio" del nebbiolo, ovvero con quel tocco di ruvidità che dà buone basi per un'evoluzione futura e, per finire, Mamete Prevostini racconta il suo  Sassella San Lorenzo come dotato di estrema eleganza e di grande finezza nei tannini.

Bella serata, conclusasi con l'augurio che il prossimo anno possano essere 5 le cantine valtellinesi premiate.

Mauro Giacomo Bertolli


 


 

 

 

 

link what makes husbands cheat women who like to cheat
bug viagra nitrous cylinder generic viagra europe how does viagra work for women
bug viagra nitrous cylinder how much viagra how does viagra work for women
what makes women cheat why do people cheat i cheated on my husband
read dating for married reasons married men cheat
abortions pills link misoprostol mifepristone
bystolic coupon voucher www bystolic com coupon
gabapentin and bad taste gabapentin and bad taste gabapentin and bad taste
cialis dosage strengths cialis dosage too cialis dosage timing
cialis coupons printable prostudiousa.com coupons for prescription medications
azithromycin alkohol go azithromycin sandoz 500 mg
paroxetine en alcohol link paroxetine 30 mg
nortriptyline tablet nortriptyline high nortriptyline nedir
atarax recept atarax uses atarax cream

IN VETRINA
Azienda Agricola Fiamberti Giulio
Scheda Cantina »»