Italia del Vino - Expo 2015


Ricerca

 


Il regolamento sul vino biologico: convegno al primo giorno del Vinitaly, 22 marzo 2015

Il regolamento sul vino biologico ha appena compiuto 3 anni: dimensioni, successi, criticità e prospettive di un segmento di mercato importante e in sviluppo

Il regolamento sul vino biologico: convegno al primo giorno del Vinitaly, 22 marzo 2015

Il quadro generale in cui si trova il settore dal 2008 ad oggi è il seguente: è cambiata la modalità di acquisto: il consumatore tende a comprare merce essenziale e meno cara; cala la fedeltà nel punto vendita e c'è una forte tendenza a mangiare a casa penalizzando indirettamente le aziende di ristorazione.

Un dato importante e significativo è che nonostante questa situazione sfavorevole il biologico sia in forte crescita, favorito dal consumatore che predilige la qualità.

Secondo i dati Sinab e Ismea dal 2000 ad oggi la crescita del vigneto biologico ha raggiunto picchi del 117% occupando l'11% della vite totale.
Di questi vigneti ben 2/3 si trovano in Sicilia, Puglia e Toscana, giudicate regioni top nel settore, affiancate da altre regioni come il Friuli-Venezia Giulia, il Piemonte e la Valle d'Aosta, che per dimensioni e sviluppo del biologico vengono considerate le "piccole ambiziose".

Un altro dato significativo è che nel 2014 vi è stata una crescita del 18% del mercato biologico.

Gino Fasoli, produttore di vino biologico del veronese, ha portato alla luce i problemi che non permetterebbero uno sviluppo maggiore di questo settore, uno fra tutti è la mancanza di informazioni per il consumatore: cosa distingue il vino biologico da quello tradizionale?

Questo tema è stato toccato in diversi momenti in modo particolare riguardo all' ecosostenibilità del processo produttivo: dal non utilizzare i pesticidi all'uso di un'etichetta riciclabile, alla tutela del suolo e del paesaggio.

La sfida principale per i produttori di vino è quella di riassumere tutte queste caratteristiche dentro al logo del bio, permettendo al consumatore di essere sensibilizzato sul tema, presentando un vino che abbia come punto di partenza il biologico e come punto di arrivo la qualità.

Oggi è in corso un dibattito riguardo la revisione del regolamento sul biologico in U.E.
Il governo crede nella necessità di una nuova normativa per dare il massimo di garanzia a produttori tutelati e a consumatori garantiti.

I produttori di vino biologico ritengono che oltre alla necessità di una normativa in questo senso è di fondamentale importanza che il mondo si riunisca in un'unica certificazione così da non impedire l'importazione di vino in paesi con normative differenti.

Lonardo Alessandro

dating a married man why women cheat with married men click
sumatriptan succinate sumatriptan succinate sumatriptan succinate
drug discount coupons coupons for cialis coupons for prescriptions
cialis manufacturer coupon 2016 read new prescription coupon
augmentin générique arbot.cz augmentin injectable
plavix tonydyson.co.uk plavix 300
canesten open canesten gyno
cialis coupons from manufacturer prescription discounts cards coupon prescription
antepsin dose for dogs gravidudslat.site antepsin vai gaviscon

IN VETRINA
Az. Agr. Silvano Bolmida
Scheda Cantina »»